Bye Bye Google+

E’ iniziato il countdown che porterà alla chiusura definitiva di Google+, il social network nato nel 2011 che fa capo al gigante del web Google,  e di tutti i relativi account. La data è stata indicata dal colosso californiano nella prima metà di gennaio, a conferma di quanto già anticipato nell’ottobre del 2018. Si tratta di una chiusura dettata sia dallo scarso successo riscosso in termini di fruibilità della piattaforma, sia dall’esigenza di tutelare i dati sensibili di 53 milioni di utenti che a causa di un bug sono diventati vulnerabili. La data annuncia da Google è quella del 2 aprile 2019 anche se per lo stop completo ci vorranno un paio di mesi. Intanto a partire dello scorso 4 febbraio 2019 non è più possibile aprire nuovi profili, creare pagina o organizzare eventi. La chiusura comporterà anche la cancellazione di tutti i contenuti pubblicati dagli utenti compresi tutti i video e le foto. Per questo motivo Google ha messo a disposizione una guida per tutti coloro che volessero recuperare i propri contenuti prima della chiusura definitiva. La guida è disponibile cliccando qui
Altri post